Google si impegna a far progredire equità razziale per le comunità nere. Vedi come.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Iniziare con i flussi remoti

Una volta che un RTCPeerConnection è collegato a un peer remoto, è possibile streaming audio e video tra loro. Questo è il punto in cui ci colleghiamo il torrente che riceviamo da getUserMedia() al RTCPeerConnection . Un flusso di mezzi è costituito da almeno una traccia multimediale, e questi vengono aggiunti singolarmente al RTCPeerConnection quando vogliamo trasmettere i media per il peer remoto.

 const localStream = await getUserMedia({vide: true, audio: true});
const peerConnection = new RTCPeerConnection(iceConfig);
localStream.getTracks().forEach(track => {
    peerConnection.addTrack(track, localStream);
});
 

Tracce possono essere aggiunti a un RTCPeerConnection prima che sia collegato ad un peer remoto, quindi ha senso effettuare questa configurazione il più presto possibile, invece di attesa per il collegamento da completare.

Aggiunta di tracce remote

Per ricevere le tracce remote che sono stati aggiunti dal altri peer, si registra un ascoltatore sul locale RTCPeerConnection di ascolto per la track evento. Poiché la riproduzione è fatto su una MediaStream oggetto, prima creiamo un'istanza vuoto che quindi popolare con i brani di peer remoto come li riceve.

 const remoteStream = MediaStream();
const remoteVideo = document.querySelector('#remoteVideo');
remoteVideo.srcObject = remoteStream;

peerConnection.addEventListener('track', async (event) => {
    remoteStream.addTrack(event.track, remoteStream);
});